Il Consorzio Chierese per i Servizi

Progetto di diffusione autocompostaggio – assegnazione in comodato d’uso gratuito di n° 2 compostiere condominiali

Chieri, 04 Settembre 2017 – Il Consorzio Chierese per i Servizi, nell’ambito del progetto Regionale di diffusione e controllo dell’autocompostaggio, ha intenzione di incentivare la pratica di compostaggio di comunità (DM Ambiente 29 Dicembre 2016, n. 266) assegnando in comodato d’uso gratuito n. 2 compostiere rotanti manuali (modello JORACOMPOST JK400).

Possono presentare domanda per l’assegnazione di n.1 compostiera in comodato d’uso gratuito esclusivamente le utenze costituite in condominio residenti nei comuni di: Arignano, Chieri, Pino T.se, Pecetto T.se e Baldissero T.se che abbiano a disposizione un giardino/orto di superficie non inferiore a 25 mq.

Le domande per l’assegnazione devono essere redatte su apposita modulistica reperibile sul sito internet istituzionale www.ccs.to.it, e devono essere presentate direttamente presso l’ufficio protocollo generale del Consorzio in Strada Fontaneto 119, Chieri o trasmesse via PEC all’indirizzo: ccs@postecert.it entro il giorno 13 ottobre 2017.

L’assegnazione delle compostiere darà diritto all’automatica iscrizione delle utenze condominiali all’Albo Compostatori, con conseguente sconto sulla quota variabile della TARI.

Le condizioni del bando, la dichiarazione da effettuare da parte del legale rappresentante e le caratteristiche delle compostiere rotanti sono reperibili presso il sito internet www.ccs.to.it


bando con domanda di assegnazione
descrizione compostiera
scheda tecnica compostiera

COMUNICATO STAMPA

PROGETTO DI MONITORAGGIO E DIFFUSIONE AUTOCOMPOSTAGGIO AL VIA LA FASE DI CONTROLLO

Chieri, 28 Luglio 2017 - Il Consorzio Chierese per i Servizi, ha recentemente ottenuto un consistente finanziamento dalla Regione Piemonte per lo sviluppo di un progetto di diffusione e controllo dell'autocompostaggio, nei comuni di Arignano, Baldissero T.se, Chieri, Pecetto e Pino T.se.

Nella prima fase del progetto si è provveduto, tramite lettera allegata alla bolletta TARI, ad informare tutti gli utenti della possibilità di effettuare la pratica del compostaggio, ottenendo una percentuale di sconto sulla parte variabile della TARI (che va dal 12% di Pecetto al 35% di Cheri) e di acquistare compostiere a prezzo agevolato dal Consorzio Chierese.

Nella seconda fase sono state contattate le utenze che hanno rinunciato ad avere il contenitore per la raccolta differenziata della frazione Organica ma non hanno aderito all'Albo compostatori, invitandole a compilare la richiesta di Adesione al Compostaggio.

Attualmente nel Comune di Chieri le utenze che praticano il Compostaggio sono 1062, ad Arignano 123, Baldissero T.se 286, Pecetto T.se 287 e a Pino T.se 532, per un totale di 2290 utenze compostatrici.

Nella terza fase del progetto, che partirà la prima settimana di Agosto, i tecnici del Consorzio Chierese per i Servizi, previo appuntamento telefonico e riconoscibili tramite tesserino identificativo, inizieranno i controlli nelle utenze compostatrici verificando, in primis, l'effettivo svolgimento del compostaggio domestico e successivamente misurando alcuni parametri chimici del materiale all'interno della Compostiera (temperatura, Ph e tasso di umidità).

In caso di mancato svolgimento del compostaggio, l'utenza sarà immediatamente stralciata dall'albo dei compostatori con conseguente perdita della riduzione della TARI.

Il Progetto è sviluppato in collaborazione e con il supporto informatico di Achab, che ha fornito ai tecnici del Consorzio Chierese per i Servizi un'app denominata MONICOMP, utile all'inserimento immediato dei dati raccolti sul territorio ed una valigetta contenente la strumentazione utile alla misurazione dei parametri chimici sopraindicati.

Nel mese di settembre si prevede inoltre di lanciare uno specifico bando rivolto ai condominii dotati di giardino, per la concessione in comodato d'uso gratuito di 2 compostiere collettive.




FAQ relative all'iniziativa.




Progetto realizzato con il supporto della   Regione Piemonte

Rimozione contenitori raccolta abiti usati

Dal 1° giugno 2017 i contenitori stradali del Consorzio Chierese per la raccolta degli abiti usati, presenti sul territorio del comune di Chieri, saranno rimossi a causa di continui episodi di sottrazione e abbandono di indumenti all'esterno.


Il conferimento degli indumenti usati potrà essere effettuato presso:

Nuove sanzioni per gli abbandoni dei rifiuti di piccole dimensioni

ENTRATA IN VIGORE NUOVE SANZIONI ABBANDONO RIFIUTI DI PICCOLE DIMENSIONI


Chieri - 2 Febbraio 2016 - Da oggi, ai sensi della Legge "Green economy" (l. n.221 del 28/12/2015),
entrano in vigore le nuove disposizioni che vanno a sanzionare gli abbandoni di rifiuti di piccole dimensioni (come mozziconi di sigarette, scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare),
sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi.
Tali comportamenti saranno sanzionati con una sanzione amministrativa pecuniaria da 30 a 150 euro, importo raddoppiabile per l'abbandono dei rifiuti da fumo (mozziconi).

Raccolta oli vegetali "RACCOGLIAMOLI IN COOPERATIVA"

Chieri - 16/03/2015

Dal giorno 16 Marzo 2015 è iniziata la fase operativa del progetto "Raccolta oli vegetali esausti - Raccogliamoli in Cooperativa presso i supermercati convenzionati.

La fase operativa consiste nella distribuzione in comodato d'uso gratuito ai cittadini, da parte dei supermercati, di tanichette da 5 litri, che, una volta riempite di olio alimentare esausto dovranno poi essere svuotate in apposite cisterne da 1.000 litri posizionate nei supermercati stessi. All'atto del conferimento dei cittadini dell'olio vegetale nei supermercati, questi ultimi attribuiranno ai cittadini crediti da spendere per i propri acquisti.


I punti vendita ad oggi convenzionati sono:



  1. CRAI di Santena (TO) Via Cavour, 55

  2. PUNTO SIMPLY di Santena (TO) c/o C.Comm.le CAVOUR Via Circonvallazione, 186/23 - 190

  3. CRAI di Chieri (TO) Via Andezeno, 60/A

  4. PUNTO SIMPLY di Chieri (TO) c/o Area Comm.le LE SERRE Garden Via Bogino, 14/A

  5. CRAI di Poirino (TO) Via XX Settembre, 6

  6. PUNTO SIMPLY di Andezeno (TO)

  7. CRAI di Arignano (TO) Via Borgo Valentino, 34 Bis

  8. CRAI di Cambiano (TO) Piazza Vittorio Veneto 5

  9. PUNTO SIMPLY di Baldissero (TO)  Piazza Caduti senza Croce 1

Estensione raccolta rifiuti alluminio ed acciaio

ESTENSIONE DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA  AD ALTRE TIPOLOGIE DI RIFIUTI IN ALLUMINIO ED ACCIAIO


Chieri - 1 giugno 2015 - Si informano tutte le amministrazioni comunali, le ditte appaltatrici  e tutti gli utenti del Consorzio Chierese per i Servizi che, grazie alla nuova Convenzione stipulata dal Consorzio Chierese con Corepla, a partire dalla data odierna sarà possibile conferire insieme alla raccolta degli imballaggi in plastica ed in metalli (sacco giallo trasparente) anche nuove tipologie di rifiuti metallici (in alluminio e acciaio) non imballaggi, quali:




- CAFFETTIERE

- PENTOLE, COPERCHI

- GRATTUGIE, SCOLAPASTA, VASSOI

- PROFILATI

- POSATE

- ATTREZZI DA LAVORO (PINZE, CHIAVI INGLESI, FORBICI, CACCIAVITE, CHIODI, BULLONI, ECC.)

- CHIAVI PER SERRATURE

- PINZATRICI E LEVAPUNTI



Si ricorda che tutti gli oggetti voluminosi che non rientrano all'interno del sacco giallo sono da considerarsi rifiuti ingombranti e quindi conferibili al Centro di Raccolta o tramite il servizio di prenotazione per il ritiro Porta a Porta.


Inoltre non possono essere inseriti nel sacco giallo i RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) anche se composti prevalentemente da metallo.


Valid HTML 4.01 Transitional